ambiente-1

Visita le nostre riserve

Quercia spinosa

Quercus coccifera L.

Pianta originaria dell’Africa del Nord, con areale che si estende lungo le coste di tutto il bacino del Mediterraneo. Vegeta dal livello del mare fino ai 300/500 metri d’altitudine, nella macchia mediterranea e nelle garighe. In Italia è presente in tutte le regioni meridionali, con la sola esclusione della Campania.

Dimensioni e portamento:  specie arbustiva con chioma cespugliosa ed irregolare che può raggiungere i 2-4 metri di altezza. Pianta adatta a siti di medio piccole dimensioni, come esemplare singolo oppure a gruppi. È una pianta ideale nella creazione dei giardini mediterranei ed utilissima nei giardini naturali dove può fornire nutrimento e riparo alla fauna selvatica.

Temperatura ed esposizione: specie in grado di tollerare i forti venti, non ama l’esposizione marittima. Molto resistente al caldo, non è però una pianta rustica, anche se può sopravvivere a  temperature di -15°C.

Terreno ed irrigazioni: tipica della macchia mediterranea più arida, vegeta su suoli sassosi, poveri, scoscesi, ma laddove sia possibile preferisce terreni fertili, profondi, argillosi e più o meno pesanti senza particolari richieste in fatto di pH.