ambiente-1

Visita le nostre riserve

Spino cervino

Rhamnus cathartica L.

Piccolo albero che si può trovare con individui isolati in ambiti caldi e abbastanza secchi, ai margini dei boschi ed in cespuglieti termofili da 0 a 800 m di quota.

Dimensioni e portamento: grande arbusto o piccolo albero deciduo, con rami spinosi all’apice, non adatto a spazi ridotti perché può arrivare ai 3 metri sia in altezza che in larghezza, anche se per raggiungere il massimo vigore sono necessari in media 20-50 anni. 

Terreno ed irrigazioni: si tratta di una specie spontanea nei boschi con climi caldo asciutti, che cresce senza problemi su terreni poveri, secchi, sassosi, calcarei. Non richiede pertanto irrigazioni , se non nelle prime estati quando la piantina è molto giovane.

Temperature ed esposizione: oltre a tollerare con facilità climi asciutti, lo spino cervino non teme il freddo e ben si adatta anche alla coltivazione in zone con inverni particolarmente rigidi.