ambiente-1

Visita le nostre riserve

Salice bianco

Salix alba L.

E’ un albero deciduo diffuso in tutta Italia. Cresce lungo le rive di laghi e fiumi e nelle zone umide. Il Salice bianco viene piantato lungo i corsi d’acqua per consolidare gli argini fluviali ed è diffuso dall’uomo nelle campagne, spesso allevato a capitozzo.

Dimensioni e portamento: E’ un albero a foglia caduca, a crescita veloce, raggiunge i 20 metri di altezza. Ha portamento irregolare, con rami sottili e penduli alle estremità. Foglie lanceolate con peluria bianca e sericea sulla pagina inferiore. Le piante femminili fanno frutti che a  maturità si aprono e lasciano uscire numerosi semi ricoperti da una peluria bianco-argenteo.

Temperatura ed esposizione:

Questa pianta predilige i luoghi soleggiati, ma cresce senza problemi anche a mezz’ombra.

Esigenze idriche: Necessita di annaffiature consistenti e frequenti, è conveniente piantare questa pianta in prossimità di corsi d’acqua o laghi, in modo tale da ricevere un apporto idrico indispensabile per la sua crescita rigogliosa.

Terreno: Predilige terreni umidi ma ben si adatta anche a suoli moderatamente secchi.