ambiente-1

Visita le nostre riserve

Albero di Giuda

Cercis siliquastrum L.

Piccolo alberello sporadicamente diffuso in tutta Italia, in particolare nei boschi, boscaglie e macchie calde di medio bassa quota, su suoli calcarei.

Dimensioni e portamento:
E’ un alberello a foglie caduche di piccole dimensioni (5-10 m) e lento accrescimento, con chioma irregolare/ombrelliforme. Specie molto utilizzata per formare alberatura stradali per le sue compatte dimensioni, la resistenza all’inquinamento e l’appariscente fioritura primaverile. Alla ripresa vegetativa primaverile, l’albero di Giuda emette prima splendidi ed abbondantissimi fiori color rosa porpora e successivamente un bel fogliame a forma di cuore. Queste due caratteristiche ne fanno una tra le specie forestali più apprezzate nel settore ornamentale.

Terreno ed irrigazioni:
L’albero di Giuda esige terreni di natura calcarea adattandosi anche a suoli superficiali ed asciutti. Le giovani piante vanno irrigate con moderazione e saltuariamente nei primissimi anni di vita.

Temperatura ed esposizione:
Questa specie si adatta molto bene ai climi caldi e predilige posizioni soleggiate. Solo in pieno sole fiorisce abbondantemente, richiamando molti insetti impollinatori.